Cuore Sacro di Gesù
Gesù il NUOVO ADAMO
Se amate realmente qualcuno, ma questa persona non crede nel vostro amore o lo rifiuta, allora voi provate molto dolore nel vostro cuore. Non importa quanto una persona possa essere cattiva, il cuore di Gesù ancora BRUCIA con AMORE infinito per lei ma il suo cuore è trafitto dalle spine causate dai nostri peccati, dall'ingratitude e dalla gente che non crede che Egli LE AMA.
S. Faustina Kowalska
S. Bernadette di Lourdes
L'Icona di Trinitá da Rublev
St Catherine Laboure
S. Faustina
(Vedi anche: Conferenze sulla Divina Misericordias)
Lourdes & S. Bernadette
(Morta nel 1879!)
La Trinità
La Medaglia Miracolosa & S. Caterina
(Morta nel 1876!)
 IL cuore di Maria brucia d'amore per voi allo stesso modo ed e' stato trafitto con una spada dolorosa dovuta alla sofferenze inferte a suo Figlio dai peccati, dall'incredulità e dall'ingratitudine.
Cuore Immaculato di Maria Madre di Dio e la Nuova Eva
Maria la NUOVA EVA
Inglese Italiano Polacco Olandese Cinese Tedesco Spagnolo Portoghese Francese Russo
 
Contenuti
 Home
  Conferenze sulla Divina Misericordia a Dublino (Inglese)
 Conferenza Mondiale della Divina Misericordia in Roma 2008
  Che cosa è la Domenica della Divina Misericordia?
  Un Grande Segreto!
 
Adamo ed Eva ed il Rosario
  1 I Misteri Gaudiosi
 2 I misteri della Luce
 3 I misteri Dolorosi
 4 I misteri Glorioso
  Una spiegazione della "Messa" (o l'Eucarestia)
 Angeli
  Medaglia Miracolosa
  Fatima
 Lourdes
 Trinità nella Natura!
 Natura della Trinità
 Cuore sacro di Gesù
 Purgatorio?
 Predestinazione?
 Contraccezione?
 Aborto?
 La Chiesa cattolica
 Bibbia Cattolica
  Filastrocca sull'eroina (Inglese)
  Pagina di collegamenti
 
Un po' di buonumore!
 Argomenti di riflessione!
Lettuce beetrootful!
 
Collegamenti esterni
 Catechismo della Chiesa Cattolica ( Con l'Indice )
 Incredibile esperienza di morte vicina dell’irriducibile ateo Howard Storm! (Avevano cominciato a divorarlo vivo!)
 Sito web della Comunità Cenacolo su un centro mondile di riabilitazione dalla droga di grande successo
 ETERNAL WORD TELEVISION NETWORK. TV cattolica disponibile 24 ore su 24 in Irlanda ed in Gran Bretagna su di SKY CHANNEL 589 ed in Europa, nel Canada e negli U.S.A. ecc su alcune reti
 
Blog
  Blog di una signora ex–Mormone
  Dawn Eden
 
Immagini dal Sito!

Le statue rappresentano l' Apparizione, della durata di due ore, dell'Agnello di Dio a Knock, in Irlanda il 21 Agosto 1879 con S. Giuseppe, Nostra Signora, S. Giovanni l'evangelista ed una moltitudine di Angeli
Trinità nella Natura!
Angeli Luce
Medaglia Miracolosa
La Luna, la Terra è il Sole!


Meditazioni su I Misteri di Luce del Rosario con i Riferimenti ad Adamo ed Eva.

Possiamo cominciare il Rosario recitando il "Credo degli Apostoli" seguito dal "Padre Nostro", tre "Ave Maria" ed il "Gloria".

Cliccare qui per vedere le preghiere di apertura.

I Misteri della Luce

Il Battesimo di Gesù nel GiordanoMatteo 3 ;13-17 giorno di Festa: prima Domenica dopo l'Epifania ( Vedi anche Marco 1 ; 9-11 Luca 3 ; 21-22)

A)Umano e Divino

John battezzano Gesù in Giordania

Giovanni Battista inizia a battezzare le persone sul "tratto lontano", il tratto del fiume Giordano che attraversa il deserto. Preparava gli Ebrei per Gesù il Messia del deserto che vuole portare tutti i figli di Adamo dal deserto del PECCATO, attraverso il Battesimo nel Fiume Divino dello Spirito Santo, alla Gerusalemme Eterna e "città della Pace", il Cielo. Nessuno si aspetterebbe che il Messia sorga dal Deserto. Il nome di Gesù deriva dal nome di Giosué, il personaggio biblico che condusse gli Israeliti nella Terra Promessa attraverso il fiume Giordano dopo la morte di Mosé. Dunque adesso all'inizio della Sua Vita pubblica Gesù si reca al fiume Giordano per essere battezzato da Giovanni Battista. Questa parte del fiume Giordano è vicina al Mar Morto ed è uno dei luoghi più depressi che si trovino sulla Terra. Gesù è qui rivelato come il Nuovo Adamo che è il Figlio dell'Uomo, venuto a sostituire il primo uomo Adamo. Giovanni e Gesù appaiono qui come appartenenti allo stesso livello, essendo entrambi umani. L'umanità di Gesù è qui accentuata ma più avanti nel Mistero della Trasfigurazione sale un'alta montagna e si rivela quale FIGLIO Divino DI DIO, ovvero il DIO-UOMO. Le persone si facevano battezzare da Giovanni come segno del loro pentimento per i loro peccati ma questo battesimo non li ha liberati dai loro peccati. Gesù "l'Agnello di Dio" senza peccato non aveva bisogno di essere battezzato ma forse ha voluto mostrarci che Egli è un vero " Figlio di Adamo" e che è stato tentato e che sarebbe stato tentato allo stesso modo in cui lo siamo noi, ma come sappiamo Egli non ha mai peccato. Era certo del tutto possibile per lui umana, ma deve avere pregato molto e mortificato Sé stesso continuamente durante tutta la Sua vita. È stato allevato ed educato dall'Immacolata vergine Maria e dal suo Santissimo sposo, Giuseppe. Gesù ha vissuto una vita sulla Terra per mostrarci come vivere la nostra umanità e ciò significa che è stato tentato al peccato così facilmente come lo siamo noi. Ha subito la prova della tentazione per noi.


B ) Battesimo

John battezzano Gesù in Giordania

La parola "battesimo" significa "immersione" ed il battesimo di Giovanni è stato forse ispirato dal profeta Isaia ( Vedi Isaia 1 ; 16-17 ) "Lavatevi, purificatevi, imparate a fare il bene " ma Gesù è venuto sulla Terra per subire il Suo "Battesimo", per soffrire sulla Croce in modo che noi potessimo ottenere il Battesimo del Spirito Santo per lavare via i nostri peccati. Egli Stesso riceve ora il Battesimo nello Spirito Santo che scende dal Cielo su di Lui come una colomba e si ode la voce del Padre dire "Questi è il mio Figlio Prediletto, nel quale mi sono compiaciuto". Quando Dio ha creato il primo Adamo ha soffiato in lui il suo alito di vita per farlo vivere e poi Adamo ha arrecato dispiacere a Dio QUANDO obbedì a Satana MANGIANDO il CIBO VIETATO e cosí è stato cacciato nel Deserto sulla terra. Gesù, che è il Nuovo Adamo, riceve lo Spirito Santo che è l'alito di Vita e caccia Sé stesso nel Deserto per amore della stirpe di Adamo, DIGIUNANDO dal CIBO e dall' ACQUA per quaranta giorni e notti. Alla termine di questi quaranta giorni anche Lui come Adamo subisce la tentazione del CIBO da parte di Satana. Satana tenterà Gesù fino all'Albero della Croce. Lo Spirito Santo appare in forma di Colomba perché al tempo di Noè (vedi Genesi 8 ; 11 ed il Catechismo al n.701) la colomba è ritornata con un "ramoscello" d'olivo (legno) per mostrare che l'inondazione recedeva. Quell'avvenimento era una prefigurazione del "legno" della Croce del Cristo che avrebbe fermato l'Inondazione di Giustizia Divina che il mondo merita per il peccato e che consente all'uomo di essere Battezzato "figlio di Dio" dallo Spirito Santo. Questo mistero rieccheggia la storia della Creazione ma in realtà è la storia della ricreazione. Questo Mistero è la seconda rivelazione delle tre Persone della Trinità nei Vangeli. Satana deve aver ignorato che Gesù fosse il Figlio di Dio.


Il Miracolo alle Nozze in Cana di GalileaGiovanni 2 ; 1-11 giorno di Festa: Matrimoni

A) La Sposa e lo Sposo

Il miracolo alla festa di matrimonio in Cana

Dopo la Sua vittoria su Satana nel Deserto, Gesù si stabilisce a Cafarnao ed è invitato a un matrimonio in Cana con Sua Madre e alcuni discepoli. È molto appropriato che Gesù abbia eseguito questo Suo primo miracolo a una festa di matrimonio perché è il Nuovo Adamo e come tale vuole essere lo Sposo Celeste ed il CONIUGE di tutta l'Umanità. Egli è venuto sulla terra non solo per assistere a un matrimonio umano ma anche per dare inizio al MATRIMONIO DIVINO fra DIO e l'umanità in modo che Dio e l'uomo diventino "UNA SOLA CARNE DIVINA " ed UN SOLO SPIRITO. Dio vuole che tutta l'umanità sia riunita nella Chiesa Cattolica. La Chiesa Cattolica è essa stessa chiamata Nuova Eva e SPOSA di Gesù, il Nuovo Adamo. La parola Cattolica significa "Universale" o " TUTTA " e Chiesa significa "ASSEMBLEA". La Chiesa cattolica è chiamata anche "Corpo Mistico di Cristo" perché Cristo, Sposo, e la Chiesa, Sposa, sono "UNA SOLA CARNE". Sono una sola Carne perché Cristo dà la Sua Carne alla Chiesa nel Sacramento dell'Eucarestia. La Chiesa è anche chiamata "Popolo di Dio". Chiunque abbia Gesù Cristo nel cuore e nell' anima è in qualche modo parte del "Popolo di Dio". Il "Popolo di Dio" include tutte le persone che cercano veramente Dio nelle loro vite anche se non hanno mai sentito parlare di Gesù e quindi non hanno rigettato intenzionalmente Lui o la Sua Chiesa. Il dott. Scott Hahn ha evidenziato che S. Paolo definisce la Chiesa (Vedi 1 Timoteo 3;15 ) "colonna e sostegno della verità " e soltanto dopo dice (Vedi 2 Timoteo 3;16-17 ) che la Scrittura è ispirata da Dio ed è utile. Pare che abbia messo la Chiesa al di sopra della Scrittura. La Chiesa intera include tutti i santi nel Cielo, tutte le anime nel Purgatorio e tutte le persone che hanno Gesù nel loro cuore sulla terra. Le persone che non conoscono Gesù potrebbero averLo nel Cuore se sono fedeli alla loro coscienza. La "Chiesa" è chiamata "NUOVA EVA" e Maria, la Madre priva di peccato di Gesù, ne è il membro più perfetto. Maria è chiamata Nuova Eva anche perché ha collaborato alla riparazione del danno provocato dalla prima Eva.


B ) La sua Ora

Il miracolo alla festa di matrimonio in Cana

A questo di matrimonio Maria dice a Gesù: "non hanno vino" ed Egli risponde "Donna, perché mi disturbi, la Mia Ora non è ancora venuta ". Chiama Sua Madre Maria "Donna" perché forse vuole mostrarci che Ella è la Nuova Eva che sostituisce la prima "Donna " ed anche che il suo lavoro dopo la venuta della Sua "Ora" sarà di "DISTURBARLO" con le richieste per i Suoi seguaci!. Forse Eva "AVEVA DISTURBATO" Adamo affinché mangiasse del frutto! Il lavoro di Maria è "DISTURBARE" Gesù in nostro favore fino alla fine dei tempi!. Eva ha infastidito Adamo per portare il frutto, Maria "infastidisce" Gesù affinché Egli ci faccia le grazie!. Egli vuole usare anche la sua dichiarazione "non hanno vino" per mostrare che intende iniziare più avanti il MATRIMONIO REGALE tra Sé (L'ADAMO NUOVO) e la "Chiesa" (LA NUOVA EVA). Egli compirà questo quando stabilirà l'Alleanza Nuova del Suo Corpo e del Suo Sangue durante la Sua Ultima Cena. Darà il "Vino Nuovo" del Suo Corpo, Sangue, Anima e Divinità nel "Santissimo Sacramento" alla Sua Chiesa appena formata e più in là, a Pentecoste, le darà il Suo Santo Spirito. Gesù vuole rendere la Chiesa Divina dandoci Sé Stesso nell'Eucarestia. Gesù menziona qui l'ORA della Sua Passione, Morte e Resurrezione che Egli rende presente nell'Eucarestia.


C ) Sei

Il miracolo alla festa di matrimonio in Cana

Vediamo che vi sono "sei " giare d'acqua, che sono usate per le purificazioni, e possono essere un simbolo per tutta l'umanità o in altre parole, della stirpe di Adamo che sé è stato creato nel sesto giorno. Gesù è il Nuovo Adamo e lo sposo Celeste che vuole trasformare tutta l'umanità in figli di Dio in modo che possano vivere per sempre con lui nel Suo eterno banchetto di Matrimonio in Cielo. Gesù può trasformarci mediante il Battesimo e gli altri Sacramenti della Chiesa in membri migliori del Suo Corpo Mistico. La Chiesa è il Regno Nuovo del Nuovo Adamo. Ogni vaso può contenere "venti o trenta" galloni e cosí forse Gesù dice a noi:” "sono il trentenne" NUOVO ADAMO e "Figlio di Adamo" e voglio che tutti i figli di Adamo siano riempiti come ME ed i vasi "fino all'orlo" col MIO Spirito e con le MIE grazie secondo la loro capacità di riceverle".


La Predicazione del Vangelo Tutti i giorni di Festa; la maggior parte delle Messe domenicali e dei giorni feriali (Vedi tutti i quattro Vangeli)

A)GESU' ANNUNCIA LA BUONA NOVELLA

L'infantile ascolta Gesù

Per tutta la sua giovinezza Gesù "crebbe nella Sapienza" (vedi Luca 2; 52) dello Spirito Santo finché non ricevette la pienezza dello Spirito Santo nel giorno del Suo Battesimo. È andato poi nel deserto per essere tentato e forse anche per pregare per la Sua missione e per i Suoi futuri discepoli e seguaci. Come Marco (1, 14 -15) afferma infatti: "Dopo che Giovanni fu arrestato, Gesù si recò nella Galilea predicando il vangelo di Dio e diceva: "Il tempo è compiuto e il regno di Dio è vicino; convertitevi e credete al vangelo»". La parola Vangelo significa "BUONA NOVELLA" e la Buona novella è che il Cuore di Gesù brucia d'Amore Infinito per ogni Essere Umano della Terra ed Ama e vuole salvare allo stesso modo sia il buono che il malvagio.


B) La Sesta ora

Il Gesù predica del Regno di Cielo ai piccoli bambini

Una delle prime persone che Gesù incontra nel Suo ministero pubblico è la donna samaritana, che incontra per l'appunto al pozzo di Giacobbe durante la sesta ora. La loro conversazione verte su i suoi cinque ex-mariti e Gesù le dice lei che il sesto che ora ha non è suo marito. Gesù, il Nuovo Adamo, vuole essere lo Sposo della sua anima e della nostra per l'eternità. Questa donna misteriosa è chiamata "Donna "e forse in quest'episodio è un simbolo di Eva che è adesso chiamata con suo "marito" ( Vedi Giovanni 4: 16, "Chiama tuo marito" può essere un riferimento ad Adamo ) dal deserto assetato alle acque di Vita Eterna del Cuore di Gesù'. Gesù rivela la Sua identità di Messia o Salvatore a questa Donna. L'intero episodio è come una riunione fra Gesù ed Eva, a cui poi dice di chiamare Adamo perché è venuto a colmare la loro sete di Vita Eterna. Gli studiosi della scrittura credono che ella sia un simbolo di tutto il popolo samaritano, che in passato ha iniziato ad adorare altri Dei oltre al vero Dio degli Ebrei. Forse Gesù, come Nuovo Adamo, ci mostra ancora che Egli è lo Sposo Celeste della Sua Chiesa, NUOVA EVA, e che vuole che tutte le persone si riuniscano insieme nella Chiesa. Vuole dare a tutti noi l'"Acqua di Vita eterna" che è il Suo Spirito. Per tre anni Gesù grazie al potere dello Spirito Santo ha predicato il Regno, ha curato i malati, ha eseguito molti miracoli fra cui la resurrezione dei morti e la liberazione da molti diavoli. Tramite tutti questi segni e la predicazione preparava gli uomini a diventare membri della Sua Sposa, L'EVA NUOVA (la Chiesa). Gesù ha sempre pregato il Padre per la realizzazione dei segni e miracoli che ha fatto nella Sua vita e sappiamo che il Padre ha inviato lo Spirito Santo affinchè eseguisse la maggior parte di essi, se non tutti, o forse in pochi casi lo Spirito Santo ha autorizzato degli Angeli per fare il lavoro ma usando le Sue grazie. Gesù il Nuovo Adamo ha lasciato per certi versi la Sua Divinità in Cielo ed è rimasto appena un "Figlio di Adamo" o " Figlio dell'Uomo" come spesso ha definito Sé stesso. Forse il solo miracolo che ha operato tramite la Sua propria Natura Divina fu quando la Trinità l'ha resuscitato dai morti nella Domenica di Pasqua.


C) Tutti sono chiamati a diventare Apostoli!

"Unless lei diventa come i piccoli bambini lei non può entrare il Regno di Cielo"

Gesù ha scelto dodici Apostoli per Sé (la prima Chiesa) poco prima dell'inizio del Suo Ministero e ha dato loro parte della Sua propria autorità e li ha poi inviati a predicare in sei paia (vedi Marco 6: 7). Vedi anche (Luca10; 1) in cui Gesù " designò altri settantadue discepoli e li inviò a due a due " (72 è 6 x 6 paia!) a predicare e guarire. Gesù ha inviato a predicare dapprima la Sua Gerarchia (gli Apostoli) e poi i Suoi Laici (i discepoli). Eva ha portato parole di morte ad Adamo ma Gesù che è il Nuovo Adamo ha dato alla NUOVA EVA, la Chiesa, la responsabilità di predicare e portare Lui stesso, L'ETERNA BUONA NOVELLA all'umanità. La Chiesa ha ricevuto l'autorità da Gesù per predicare il Vangelo, ma noi tutti siamo tranquillamente chiamati a predicare il Vangelo per prima cosa vivendolo e poi annunciandolo. Vi sono delle organizzazioni nella Chiesa (ad esempio la Legione di Maria) che consentono a persone laiche di condividere il Vangelo con gli altri in maniera attiva. Gesù ha detto (Luca 10: 2)" La messe è molta, ma gli operai sono pochi ".


La Trasfigurazione Matteo 17: 1- 21 : 6 Agosto giorno di Festa (Vedi anche Marco 9: 2-29 e Luca 9: 28- 43)

A) Il FIGLIO di DIO

Il Gesù è transfigured sulla Montagna

La Trasfigurazione avvenne "sei giorni" dopo che Pietro aveva proclamato la sua credenza che Gesù era il " il Figlio di Dio " ed il Messia. In quell'occasione Gesù parlò anche di Sé come "il Figlio dell'uomo" che ritornerà con i Suoi angeli avvolto nella Gloria del Padre per Giudicare il Mondo. Quando ritornerà nella Gloria sarà glorioso come il " Figlio di Dio" e ha ogni diritto di Giudicarci perché è diventato un " Figlio di Adamo" come noi. In questo mistero Gesù porta Pietro, Giacomo e Giovanni su un'alta montagna e in loro presenza è trasfigurato nella Luce e rivela loro parte della Sua Gloria di Figlio Eterno di Dio, la Seconda Persona della Trinità. Sarebbe stato un grande miracolo se Gesù avesse potuto nascondere la Sua gloria infinita per 33 anni!. Quest'avvenimento è una prefigurazione della Risurrezione ed ha come fine il rafforzamento della fede degli Apostoli. Questo mistero è simile al Battesimo di Gesù nel fiume Giordano ma questa volta Gesù il " Figlio di Adamo" si è rivelato in alto sulla montagna nella gloria come il DIVINO NUOVO ADAMO, l'Eterno " Figlio di Dio". La FACCIA DI GESÙ RISPLENDE nella gloria ed è come se il Padre dicesse ancora " E SIA LA LUCE " (GENESI 1: 2), la LUCE DI CRISTO rieccheggia cosí la storia della Creazione. Gesù è venuto sulla Terra in modo da poter un giorno Trasfigurare tutti i figli di Adamo ed Eva in Figli e Figlie di Dio.


B) La legge ed i Profeti hanno avuto compimento

Gesù è transfigured sulla Montagna

Egli viene visto parlare con Mosé ed Elia riguardo alla Sua "dipartita che avrebbe portato a compimento a Gerusalemme ". Si ritiene che Mosé abbia scritto la Legge Ebraica, che consiste principalmente nei primi cinque libri della Bibbia. Dio ha chiamato Mosé per mezzo del "Roveto Ardente" (Vedi Esodo 3;1-6). Forse questo roveto ardente o albero era un simbolo della Croce sulla quale Gesù presto dovrà salire a causa del Suo Amore ARDENTE ed a causa del desiderio di sacrificarSi per l'Umanità. Il roveto fu in un certo senso sacrificato ma non consumato o distrutto, cosí come Gesù nella Sua passione sacrifica Sé stesso acceso dal Fuoco di Amore Divino nel Suo Cuore per i peccatori, ed Egli non è distrutto e risorge dai morti. La Legge Ebraica che Mosé ha scritto include anche la rivelazione della Storia della Creazione e la storia di Adamo ed Eva. La storia di Adamo ed Eva è anche profetica. La presenza di Mosé dimostra che la Legge stava ora per essere adempiuta. Elia è il più grande dei profeti e la sua presenza soddisfa anche la profezia "che Elia deve venire" anche se quella profezia era riferita principalmente a Giovanni il Battista. Era un segno che tutte le profezie sul Messia stavano per raggiungere il loro adempimento attraverso Gesù in Gerusalemme. Mosé ed Elia hanno entrambi avuto una visione di Dio su una Montagna ed adesso Pietro, Giacomo e Giovanni vedono la gloria dell'Uomo-Dio su questa Montagna. Il comando del Padre "Ascoltatelo" sembra urgente perché il tempo che Gesù ha sulla terra per prepararli alla Sua Passione è breve. Dicendo loro di "Ascoltar Lo" il Padre potrebbe aver qui confermato che Gesù è la Sua propria "PAROLA" Eterna. Gesù si dirige ora verso Gerusalemme.

L' Istituzione dell'Eucarestia ( ovvero la Messa )Matteo 26: 26-29 giorni di Festa: Giovedí Santo ed ogni Messa : (Vedi Marco 14: 22-25, Luca 22: 15- 19, Giovanni 6: 35- 37, 48- 63; Capitoli dell'Apocalisse 1- 21)


A) "Prendete e Mangiate"

Il Gesù celebra l'Ultima Cena

Al primo Adamo Dio ha detto di "Non prendere nè mangiare" il frutto di Dio dall'albero ma adesso Gesù il Dio-Uomo come Nuovo Adamo da MANGIARE all'umanità il IL FRUTTO DIVINO dall'ALBERO della Croce, cioè Sé Stesso. Il primo Adamo deve avere detto ad Eva di non di mangiare il frutto dall'albero (ella non era ancora stata creata quando Dio ha detto ad Adamo di non di mangiare dell'albero ) ma adesso il Nuovo Adamo dice alla Chiesa, che è la NUOVA EVA, "Di Prendere e Mangiare" il frutto NUOVO che noi chiamiamo Santa Comunione.


B) Le Due Cene & la Lavanda dei Piedi

Il Gesù celebra l'Ultima Cena

La sera del Giovedí Santo prima della Festa di Pasqua Gesù ha celebrato la Sua Ultima Cena con i Suoi Apostoli nel Cenacolo a Gerusalemme. I nostri giorni moderni iniziano e finiscono alla mezzanotte ma i giorni degli Ebrei iniziavano e finivano alle sei del pomeriggio (Vedi Genesi 1; "E fu sera e fu mattina: primo giorno" ). Possiamo credere che quest' Ultima Cena sia stata celebrata dopo le sei del pomeriggio (quando Giuda abbandona la sala "era notte" Giovanni 13; 30) il che significa che la sera di giovedí era l'inizio del sesto giorno di quella settimana Ebrea. "l'Ultima Cena" ed il Calvario avvennero entrambi nel Sesto Giorno e furono entrambi la stessa offerta e Sacrificio di Gesù. L' Ultima Cena di Gesù è il pasto della Nuova Pasqua dell'umanità affrancata dalla schiavitù del peccato e di satana, ed in essa l'AGNELLO NUOVO (di DIO) è stato sacrificato e mangiato. Il nome "GESÙ" deriva dal nome di "Giosué" ed infatti fu Giosué a condurre il Popolo di Israele nella Terra Promessa cosí come è Gesù che ci conduce in Cielo. Gesù che é il Nuovo Adamo ha ricreato l'Uomo nel Sesto Giorno. Nel Vangelo di Giovanni (Giovanni 12; 1-3) vediamo che sei giorni prima della Pasqua Gesù si è recato in Betania (che significa Casa dell'Ospitalità) dove avevano preparato una cena per lui. Questa cena può essere un preludio della Sua Ultima Cena perché vi sono alcune somiglianze tra le due. Quel Lazzaro che Gesù ha resuscitato dai morti è presente a Cena. Gesù darà ai Suoi discepoli Sé stesso " risorto dai morti " sottoforma di Pane e di Vino. Maria, la sorella di Marta, consacra i piedi di Gesù con "Costoso" olio (profumato), che può essere un simbolo della futura presenza dello Spirito Santo nella Chiesa, che è il Corpo di Cristo, e ciò può confermare anche la nostra credenza che Gesù ha consacrato i Suoi Apostoli come "Preti" e "Vescovi" durante la Sua Ultima Cena. Questa Maria lava e consacra i Suoi piedi ma nell' Ultima Cena Gesù laverà i piedi ai Suoi Discepoli ed il Suo lavaggio non è solo un mero atto di servizio ma è anche un simbolo della Sua Passione in cui Laverà Spiritualmente tutti quelli che vogliono diventare membri del Suo Corpo, la Chiesa.


C) Dalla polvere Tu risorgerai!

Gesù celebra l'Ultima Cena

Lavando la polvere via dai piedi dei Suoi discepoli intendeva dimostrarci che spiritualmente stava facendo di loro i membri del Suo Corpo Mistico. Gesù è la "Testa" del Suo Corpo la Chiesa e noi siamo i membri più infimi di quel Corpo e siamo meglio raffigurati come la "polvere" sotto la pianta dei Suoi piedi. La ragione è che siamo fatti di "polvere" (Vedi Genesi 3- 19). Poiché i piedi erano la parte del corpo frequentemente a contatto con la "polvere", Gesù si umilia realmente lavando la polvere via dai piedi dei Suoi Apostoli. Gesù toglie la polvere della terra dai corpi dell'Uomo perché nell'Ultimo Giorno vuole togliere i corpi degli Uomini dalla polvere della terra. Gesù ci mostra che i figli di Adamo non rimarranno più della semplice "polvere" ma che grazie alla Sua Passione diventeremo figli di Dio. Torneremo tutti alla polvere quando moriremo ma per mezzo della Sua passione e morte abbiamo la speranza di risorgere dai morti nell'ultimo Giorno. Il Maligno non può colpire Gesù, la Testa della Chiesa, ma gli è stato detto che colpirà noi perché siamo come il "Calcagno" del Corpo Mistico di Cristo. Nella Genesi (3; 15) Dio dice al serpente, "Egli (Cristo, o la Chiesa o Maria Nuova Eva) schiaccerà la tua testa, e tu le insidierai il Calcagno". Quando Maria lava e consacra i piedi di Gesù a Betania, è forse per simboleggiare la NUOVA EVA, la Chiesa, perché le sue azioni ci mostrano che cosa Gesù, per mezzo della Sua Passione, vuole fare alla Chiesa (il Popolo di Dio). A questa cena offertagli dai Suoi amici Gesù "Figlio di Adamo" o Gesù Uomo riceve ospitalità dagli uomini, ma nella Sua Ultima Cena Gesù Nuovo Adamo e Figlio di Dio offre Ospitalità Inconcepibile per tutta l'Umanità quando offre Sé stesso come l' "Agnello di Dio" Pasquale al Suo Padre Celeste per espiare secondo Giustizia Divina i peccati dell'intero Genere Umano e poi Si rende VERAMENTE Presente "risorto dai morti" in CORPO, SANGUE, ANIMA e DIVINITÀ sotto le specie del Pane e del Vino (che chiamiamo Eucarestia) affinché i Suoi seguaci possano riceverLo nei loro cuori.


D) Il Pane di Vita

Gesù celebra l'Ultima Cena

Nell' Ultima Cena Gesù ha detto, " Questo È Il MIO CORPO " e " Questo È Il MIO SANGUE". Gesù è il reale "Pane sceso dal Cielo" per dare la Vita al Mondo. La "Manna" che Mosé ha dato agli Israeliti era soltanto un simbolo di Gesù, il "vero Pane dal Cielo". Gesù ci dà Sé stesso da gustare e per portarci alla Comunione con Sé. La beata Anna Caterina Emmerich spiega che Dio, dopo aver fatto cadere Adamo in un sonno profondo, ha aperto il Suo fianco e gli ha asportato una costola da cui ha creato Eva che è "la madre di tutti i viventi" e l'ha portata ad Adamo, il quale ha detto: "Questa volta essa è carne dalla mia carne e osso dalle mie ossa.. . . . . . l'Uomo abbandonerà suo padre e sua madre e si unirà a sua moglie e i due saranno una sola carne. . ". Gesù il Nuovo Adamo e Figlio di Dio ha subito il sonno della morte sulla croce ed ha acconsentito a che il Suo fianco fosse aperto e da esso è sgorgato il Sangue e l'Acqua di cui la Chiesa, NUOVA EVA e Madre Spirituale di tutti i Viventi è formata. All'Ultima Cena ha dato il Sangue di Redenzione e l'Acqua di Purificazione alla Chiesa ed a Pentecoste Egli darà il Suo Spirito. Dando alla Chiesa Il Suo Corpo, il Sangue, l'Anima e la Divinità nella Santa Comunione, Gesù e la Chiesa diventano "Due in Una Carne". Gesù usa la Chiesa per UnirSi in maniera profonda all'Umanità. La Messa o Eucarestia è la Festa di Matrimonio Reale fra l'Agnello di Dio e l'Umanità. La Chiesa è anche chiamata la " Nuova Gerusalemme ". Vedere i capitoli 21 e 22 del Libro della Rivelazione (l'Apocalisse) per una descrizione della Chiesa perché essa è la Nuova "Città della Pace" per il Nuovo "Popolo di Dio". Con Dio non vi sono limiti di tempo e pertanto Egli Si é Donato "Risorto dai Morti" nell'Eucarestia ai Suoi Apostoli in anticipo rispetto alla Sua Passione, Morte e Risurrezione. Santa Faustina dice nel suo Diario di aver visto Gesù offrirSi totalmente in Sacrificio al Padre nell' Ultima Cena (Vedi Diario al paragrafo No 684) e tutto ciò che rimaneva da fare dopo quell'offerta era la reale ed esteriore sopportazione di tutte le sofferenze dal Getsemani fino alla Sua morte sulla Croce.


E) IL FRUTTO E' RESTITUITO

Gesù celebra l'Ultima Cena

Eva ha rubato il frutto di Dio dall'albero e l'ha offerto ad Adamo. Pertanto ora all'inverso, Gesù che é il Nuovo Adamo offre di nuovo al Padre il Suo sacrificio Del FRUTTO DIVINO di Dio ( Che è Egli Stesso ) sull'Albero Nuovo della Sua Croce sul Calvario: Egli ha lasciato QUESTO SACRIFICIO alla Chiesa che è la NUOVA EVA, nella Messa. In quel Sacrificio della Messa la Chiesa (la NUOVA EVA) offre il SACRIFICIO di GESÙ il frutto DIVINO al Padre attraverso i secoli fino al Suo ritorno. La Messa o Eucarestia inverte gli effetti del furto del frutto da parte di Eva ed è un'offerta di espiazione per i peccati dell'umanità. La Chiesa offre il Sacrificio di Cristo al Padre in espiazione per i suoi propri peccati e per i peccati del mondo. Dio nella Sua Misericordia accetta questo sacrificio, l'unico accettabile da parte dell'uomo peccatore, e dà poi il frutto risorto del Suo Figlio Divino nel PANE di VITA (nell'Eucarestia) all'uomo. I sacrifici del Vecchio Testamento venivano offerti a Dio e poi venivano mangiati ed allo stesso modo anche nell'Eucarestia vi è un sacrificio e poi un banchetto. È facile credere che anche Maria, come Nuova Eva ai piedi della Croce, abbia offerto il sacrificio del Suo Divin Figlio Gesù al Padre in nostro favore. Nella Messa siamo Presenti alla Sua Passione, Morte e Risurrezione al Calvario e nella Tomba nel Giardino. La Messa è la PREGHIERA PIÙ POTENTE sulla Terra perché è il Sacrificio e la preghiera di Gesù a Suo Padre in nostro favore. Nella Messa possiamo offrire noi stessi, le nostre preghiere, opere, buone azioni e sofferenze in unione con Gesù e Gesù nella Sua Misericordia ci concederà le grazie.


Le Preghiere Conclusive

Concludiamo queste cinque Decadi del Rosario recitando il "Salve Regina" e la breve preghiera conclusiva.

Salve Regina, Madre di Misericordia, vita dolcezza e Speranza nostra, Salve! A Te ricorriamo noi Esuli figli di Eva, a Te sospiriamo, gementi e piangenti in questa valle di lacrime. Orsù dunque AVVOCATA nostra, rivolgi a noi quegli occhi tuoi misericordiosi e mostraci dopo questo esilio Gesù, il FRUTTO BENEDETTO del tuo seno. O clemente, o pia, o dolce Vergine Maria. PREGA per noi Santa Madre di Dio perché siamo fatti degni delle promesse di Cristo

Preghiamo;

Oh Dio il cui unico figlio, per la SUA Vita, Morte, e Resurrezione ha ottenuto per noi la Ricompensa della Vita Eterna, Concedi a noi che abbiamo meditato questi Misteri del Santissimo Rosario della Beata Vergine Maria, di imitare ciò che essi contengono e di ottenere ciò che essi promettono, per Cristo nostro SIGNORE. AMEN.

Il Salve Regina è una preghiera molto appropriata alla fine del Rosario perché sembra rivolgersi a Maria come Nuova Eva. Poi nella preghiera finale preghiamo che possiamo essere fatti degni della promessa di Vita Eterna per la "vita, morte e resurrezione" di Gesù Cristo, nostro Salvatore.

Torna Su


Le preghiere di Apertura del Rosario.

Il Segno della Croce

Iniziamo e finiamo queste preghiere facendo il segno della Croce mettendo la nostra mano destra sulla nostra frontee poi sul nostro ombelico, quindi sulla spalla sinistra e infine spalla destra dicendo contemporaneamente "Nel nome del Padre ( toccando la fronte ) e del Figlio ( toccando l'ombelico ) e del Spirito ( toccando la spalla sinistra ) Santo ( toccando la spalla destra ) Amen." Di solito diciamo poi il "credo degli Apostoli" seguito dal "Padre Nostro" , tre "Ave Maria" ed il "Gloria". Possiamo iniziare poi il "Misteri Gaudiosi, i Misteri della Luce, i Misteri Dolorosi, o (e!) i Misteri Gloriosi. Ogni gruppo di Misteri porta di venti minuti a dire.

Il Credo degli Apostoli

Io Credo in Dio, Padre Onnipotente, Creatore del Cielo e della Terra, Credo in Gesù Cristo, Suo unico Figlio, nostro Signore, il quale fu concepito per opera dello Spirito Santo, nacque dalla vergine Maria, soffrì sotto Ponzio Pilato, fu crocifisso, morì, e fu sepolto, discese ai morti. Il terzo giorno resuscitò, ascese al Cielo, siede alla destra del Padre, e Verrà a giudicare i vivi ed i morti. Credo nello Spirito Santo, la Santa Chiesa Cattolica, la Comunione dei Santi, il Perdono di peccati, la Risurrezione del corpo e la Vita Eterna. Amen.


Il Padre Nostro

Padre Nostro,

Che sei nei Cieli,

sia santificato il Tuo nome,

Venga Il tuo Regno,

Sia fatta la Tua volontà come in Cielo così in Terra,

Dacci oggi il nostro pane quotidiano,

e rimetti a noi i nostri debiti come noi li rimettiamo ai nostri debitori,

e non ci indurre in tentazione,

ma liberaci dal male. Amen


L'Ave Maria

Ave o Maria,

Piena di Grazia,

Il Signore è con Te,

Tu sei Benedetta fra le donne,

e Benedetto è il Frutto del tuo sono, Gesù,

Santa Maria,

Madre di Dio,

Prega per noi peccatori adesso

E nell'ora della nostra morte. Amen.



Possiamo intravvedere un aspetto trinitario nella preghiera dell'Ave Maria perché i primi tre versi dell'Ave Maria sono le parole rivolte dall'Arcangelo Gabriele a Maria quando fu inviato dal Padre Celeste, i seguenti due versi sono le parole pronunciate da Elisabetta, ispirata dallo Spirito Santo e gli ultimi quattro versi sono stato ispirati dalla Chiesa che sebbene peccatrice è chiamata ad essere il Corpo Mistico Di Gesù Cristo.


Gloria

Gloria al Padre,

al Figlio,

ed allo Spirito Santo,

come era nel principio

é ora ed é sempre

nei secoli dei secoli. Amen.


La breve preghiera che Nostra Signora di Fatima, nel 1917, ha chiesto di recitare dopo ogni Decade del Rosario

Oh Gesù mio,

Perdona le nostre colpe,

Preservaci dal fuoco dell'inferno,

e porta in Cielo tutte le anime,

Specialmente quelle più bisogniose della Tua Misericordia. Amen.

Torna Su



Google

Hosted in Ireland by Blacknight

©Diary, St. Maria Faustina Kowalska, Divine Mercy in My Soul 1987 Congregation of Marians of the Immaculate Conception, Stockbridge, MA 01263 USA. www.marian.org Used with permission.


Back to top


invisible hit
counter
Statcounter
Chi siamo | Contattaci | Legge sulla privacy | Mappa del Sito